CategoriesUncategorized

MMA: Quattro chiacchiere con Alessio Sakara.

 

Alessio Sakara è un nome molto noto della scena delle MMA. Primo atleta italiano a militare nella UFC, è sicuramente uno dei fighter italiani più conosciuti all’estero.  Molti tra i nostri lettori ne hanno sicuramente  seguito le imprese sportive, ma non tutti sanno che Alessio ha molto da raccontare: la sua carriera, i suoi interessi, il suo carattere aperto e disponibile e, soprattutto il modo schietto di parlare e di raccontarsi hanno attirato la nostra curiosità.  Con questa breve intervista cerchiamo di conoscerlo meglio.      

sak3                                                                  

Dalle periferie laziali agli Stati Uniti è stato un viaggio lungo e duro ma costellato di tappe importanti. Vuoi raccontarci come sei arrivato al mondo delle MMA?
Ho iniziato con la boxe ma poi, grazie ad una videocassetta sull’ UFC, mi sono innamorato del Vale Tudo e siccome in Italia questa disciplina non esisteva,  ho venduto la moto e sono andato in Brasile per imparare questo  sport.       Dopo molti incontri fatti in Brasile sono approdato alla Ufc  nel 2005 e ci sono rimasto per otto anni diventando il primo europeo ad aver militato più anni in questa lega.

sak4

Chi sono stati i tuoi punti di riferimento sportivi e non?
I miei punti di riferimento sono stati i pugili italo americani Rocky Marciano e Jack La Motta mentre nel mio quotidiano rinforzavo il carattere leggendo molti libri di filosofia in particolar modo Plutarco, Seneca e Marco Aurelio

legios-team-sakara-alessio

Vuoi parlarci della tua esperienza in USA? Come ti sentivi ad essere l’unico italiano in UFC? Hai avuto problemi di ambientamento?
Dopo aver vissuto cinque anni in Brasile ho deciso di andare a vivere a Miami per allenarmi con i migliori. Mi sono subito ambientato perché nel team l’80% erano brasiliani quindi per me è stato facile. Il peso di essere l’unico italiano nel circuito più prestigioso è sempre stata una mia debolezza ma crescendo sono riuscito a superarla . Al momento mi trovo a far parte del Bellator e farò del mio meglio per far conoscere sempre di più l’Italia in questa disciplina

sak 5

I simboli le virtù romane sono ben visibili nei tuoi tatuaggi ma anche nel tuo modo di vivere lo sport attraverso il sacrificio e la passione. Da dove nasce tutto questo?
L’amore per Roma nasce dai libri che ho letto e soprattutto per quello che ci è stato tramandato al giorno d’oggi per questo mi sono tatuato in onore di Roma e i romani Per ricordare la loro grandezza.( Roma intendo Impero quindi Italia )

sak5

 

Nel corso degli anni hai partecipato ad alcune trasmissioni televisive. Cosa ti è piaciuto e cosa non ti è piaciuto di quel mondo? Ti sei divertito? Ci sono novità in proposito?
Si. Ho avuto la fortuna di partecipare ad alcune trasmissioni e questa esperienza mi ha aiutato ad allargare i miei orizzonti  a 360°e devo dire che mi sono divertito molto. Credo che queste partecipazioni possano aiutare il movimento a crescere sempre di più dando la possibilità ad un pubblico più vasto di conoscere noi e quello che facciamo.
Ci sono novità ma per ora non posso dire molto ;)

Come ti sembra la scena MMA italiana anche in rapporto con gli altri paesi europei? Vedi qualche atleta italiano in grado di emergere anche all’estero?
Ci sono nuovi italiani che stanno crescendo e sono molto contento di questo. Sicuramente faranno bene e si faranno conoscere anche loro nel mondo.  Ci sono dei nomi come Di Chirico, Schiavolin, Scatizzi, Vettori.Cirilli e molti altri

Quali consigli daresti a chi si avvicina a questo tipo di disciplina? Cosa “fare” e cosa “non fare!
Consiglio a chi si avvicina a questa disciplina di praticarla con filosofia perché aiuterà moltissimo nel quotidiano e non fare questo sport per moda altrimenti ci si può far male

Ti piacciono anche altri sport? Segui il calcio? Per che squadra tifi?
Non seguo il calcio,altri sport che seguo sono  il rugby il tennis e tutti i sport  quando c’è  la nazionale italiana

Cosa fai oltre ad allenarti? Quali sono i tuoi hobby?
Il mio hobby e cinema, teatro ,libri e andare al ristorante per stare con amici

Al momento quali sono i tuoi progetti?
I miei progetti sono molti e non riguardano solo il combattimento ma attualmente il progetto più importante è arrivare al titolo della Bellator.                                                                                                                                     Grazie a voi per questa intervista e grazie a tutti i miei sostenitori per il supporto !!

 

 

Grazie a te Alessio  e avanti tutta verso il Bellator !!

 

sak2

 

Per seguire Alessio nelle sue attività sportive non mancate di visitare iI suo sito www.alessiosakara.tv  e la sua pagina facebook . Troverete notizie e novità e sopratutto dei video che Alessio pubblica regolarmente che contengono nozioni e consigli pratici di natura tecnica e anche “raccomandazioni”  sul modo corretto di affrontare questa disciplina. Vale davvero la pena dare un’occhiata

Usque ad finem Legionarius !

 

 

 

Three-Stroke Productions
Distinctive Clothing Since 1997

Explore

© 2024 MG SRLS – P.IVA 05010940236
X
Add to cart